Fausto Manara è stato professore associato di Psichiatria all’Università di Brescia dal febbraio 1988 fino al 31 ottobre 2010. Ha fondato il Centro di Riferimento Regionale per i Disturbi del Comportamento Alimentare che ha diretto fino all’ottobre 2010, improntando il metodo di cura per l’anoressia nervosa e la bulimia nervosa a presupposti interdisciplinari integrati dove l’approccio psicoterapeutico ha sempre avuto una prevalenza significativa.

Dal 1976 si occupa di sessuologia e delle problematiche della coppia. E’ stato membro del Consiglio Direttivo della World Association for Sexology, fondatore e presidente della Società Italiana per la Ricerca e la Formazione in Sessuologia ed è attualmente Vice-Presidente della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica. La sua attività professionale si è molto rivolta in questa direzione, attraverso le terapie sessuali brevi di coppia e la psicoterapia della coppia.

Nell’intervento psichiatrico ha un orientamento che non delega soltanto ai farmaci il compito di alleviare il disagio, ma tiene in grande rilievo il ruolo della psicoterapia. Spesso i sintomi psicologici, psicosomatici e psichiatrici sono un avvertimento forte che la qualità della vita è scadente e che occorrerebbe il coraggio di cambiare. Gli piace affermare che il suo lavoro è simile a quello dell’ottico: mettere in condizione i suoi pazienti di usare occhiali più adatti per vedere meglio le loro qualità e quindi mettersele a disposizione.

Nell’attività professionale, oltre che dei disturbi del comportamento alimentare e delle problematiche sessuali e della coppia, si occupa della cura dei disturbi d’ansia, dei disturbi dell’umore, soprattutto depressione maggiore, e dei disturbi di personalità.

Ha mantenuto incarichi universitari per i quali è docente ai Corsi di Laurea in Dietistica e in Riabilitazione Psichiatrica, come pure di Psicoterapia alla Scuola di Specializzazione in Psichiatria dell’Università di Brescia.